background image
( 53 )
SERVIZIO INDICATORI PERSONALI HEALTH SEARCH
una volta istituita, deve essere mantenuta permanentemente. Come giÓ segnalato per i farmaci
antipertensivi, la non-aderenza ha un effetto negativo sulla salute pubblica e sui costi sanitari, sia
come conseguenza di un aumento del numero di eventi potenzialmente prevenibili, sia come con-
seguenza del costo di un trattamento non efficace.
Tabella 3.5.2a Farmaci ipolipemizzanti
Codice
Descrizione
Note metodologiche
LLD1
Prevalenza d'uso (%) di statine di
1░ livello in soggetti con specifiche
indicazioni al trattamento
Numero di pazienti in trattamento con statine di 1░ livello
(Numeratore), sul totale dei soggetti con: (1) ipercolesterolemia
poligenica a rischio cardiovascolare moderato, alto, molto alto;
(2) ipercolesterolemia familiare; (3) insufficienza renale cronica;
(4) altre forme di iperlipoproteinemia (disbetalipoproteinemie,
iperchilomicronemie, ipertrigliceridemie, iperlipemie da farmaci)
(Denominatori)
LLD2
Prevalenza d'uso (%) di statine di
2░ livello in soggetti con specifiche
indicazioni al trattamento
Numero di pazienti in trattamento con statine di 2░ livello
(Numeratore), sul totale dei soggetti con: (1) ipercolesterolemia
poligenica a rischio cardiovascolare moderato, alto, molto alto;
(2) ipercolesterolemia familiare; (3) insufficienza renale cronica;
(4) altre forme di iperlipoproteinemia (disbetalipoproteinemie,
iperchilomicronemie, ipertrigliceridemie, iperlipemie da farmaci)
(Denominatore)
LLD3
Percentuale di pazienti aderenti
alla terapia antipertensiva con
ipolipemizzanti in soggetti
con specifiche indicazioni al
trattamento
N. di pazienti aderenti (unitÓ posologica/Utilizzatore > 290/anno)
al trattamento con farmaci ipolipemizzanti (Numeratore), sul
totale dei soggetti trattati con ipolipemizzanti ed affetti da: (1)
ipercolesterolemia poligenica a rischio cardiovascolare moderato,
alto, molto alto; (2) ipercolesterolemia familiare; (3) IRC; (4) altre
forme di iperlipoproteinemia di popolazione (Denominatore).