background image
[127]
PREVALENZA E MANAGEMENT DELLE PATOLOGIE A MAGGIOR IMPATTO SOCIALE
6.8 MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO (MRGE)
6.8.1 NOTE METODOLOGICHE
Diagnosi (ICD-9 CM): 530.x
Farmaci sotto osservazione (ATC): (1) Antiacidi (ATC: A02A); (2) H2 antagonisti (A02BA); (3) Prostaglandine sole
e in associazione (A02BB, M01AB55); (4) Inibitori di pompa protonica - IPP (A02BC); (5) Altri farmaci per MRGE
(A02BX)
6.8.2 RISULTATI
La prevalenza di MRGE negli anni 2003-2007 mostra un trend crescente che varia dal 4,6% del 2003 al 8,0% del
2007, con stime sensibilmente maggiori nelle donne (4,9% nel 2003 vs. 8,7% nel 2007) rispetto agli uomini (4,3%
nel 2003 vs. 7,2% nel 2007) (Figura 6.8a). Si osservano rilevanti differenze geografiche, nella stima di prevalenza
(Figura 6.8b) con il valore pi¨ alto nelle Isole (12,3%) e quello pi¨ basso osservato nel Centro (6,5%). ╚ probabile
che tale variabilitÓ non sia spiegabile esclusivamente da fattori clinici ed epidemiologici, ma anche da un differente
comportamento diagnostico/terapeutico da parte dei MMG nelle diverse aree del paese. L'analisi per fasce d'etÓ
mostra un trend crescente all'aumentare dell'etÓ, sia per i maschi che per le femmine con una decrescita nella
classe degli over 85 (Figura 6.8c).
In generale, l'uso dei farmaci nei pazienti con MRGE ha mostrato nel corso degli anni 2003-2007 una leggera
riduzione nella prevalenza d'uso dal 57,4% al 57,0% (Figura 6.8d). L'analisi dei trend per categorie terapeutiche
fa registrare una scarsa variabilitÓ con la maggiore prevalenza d'uso per gli IPP (47,2% nel 2003 e 50,1% nel 2007)
e gli Antiacidi (12,1% nel 2003 e 9,8% nel 2007) (Figura 6.8e). Il profilo prescrittivo Ŕ leggermente differente in
relazione all'area geografica, in particolare per gli antiacidi e la classe "Altri", maggiormente prevalenti nelle Isole
(Figura 6.8f). L'andamento della prevalenza d'uso per etÓ, nell'anno 2007, mostra un trend crescente caratterizzato
da un picco nella fascia 75-84, con una successiva riduzione. Tale andamento si rileva per la maggior parte delle
categorie terapeutiche osservate, sia nei maschi che nelle femmine (Figure 6.8g-h).
Nella Tabella 6.8a vengono analizzati il consumo e l'esposizione (prevalenza d'uso) dei farmaci per principio
attivo. Complessivamente, il Lansoprazolo rappresenta il principio attivo pi¨ utilizzato (78,4 DDD/1000 pazienti
con MRGE die), seguito dall'Esomeprazolo (29,9 DDD/1000 pazienti con MRGE die) e dall'Omeprazolo (17,6
DDD/1000 pazienti con MRGE die). Da notare il forte aumento nel consumo di Lansoprazolo (+32,7%) nel 2007
rispetto al 2003 e la contemporanea decrescita della maggior parte degli altri principi attivi.