background image
[ 127 ]
PREVALENZA E MANAGEMENT DELLE PATOLOGIE A MAGGIOR IMPATTO SOCIALE
5.14.7 TUMORE DELLA PROSTATA
La prevalenza di tumore alla prostata mostra un trend crescente che varia dall' 8.7 del 2003 all'
11.4 del 2009 (Figura 5.14r). Per quanto riguarda la prevalenza per area geografica si osserva
una certa variabilitÓ, con stime maggiori nel nord-est mentre quella con valore pi¨ basso corrisponde
alle regioni del sud ed alle isole (Figura 5.14s). L'analisi per classi d'etÓ mostra un trend crescente al
crescere dell'etÓ, con un particolare incremento a partire dal 55esimo anno, sebbene valori superiori
a 60/1000 si osservano a partire dal 75esimo anno di etÓ (Figura 6.12i).
Figura 5.14r Prevalenza () di tumore della Prostata negli anni 2003-2009 standardizzata per fasce
d'etÓ
5.12.7 Tumore della prostata
Figura 5.12r Prevalenza (x 1000) di tumore della prostata negli anni 2003-2009 standardizzata per fasce d'etÓ
Figura 5.12s Prevalenza (x 1000) di tumore della prostata stratificata per area geografica (anno 2009)
V
EDI CARTINE INVIATE IN DATA
13/10/2010
FILE ZIP
"
CARTINE
C
AP
5.
RAR
"

Figura 5.12t
Prevalenza (x 1000) di tumore della prostata stratificata per fasce d'etÓ (anno 2009)
8.7
9.5
10.1
10.8
11.2
11.4
11.4
0
5
10
15
20
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
Pr
e
v
a
le
n
za

(
)
Anni
0.0
0.0
0.0
0.8
9.2
36.8
63.7
67.1
0
20
40
60
80
15-24
25-34
35-44
45-54
55-64
65-74
75-84
>=85
P
r
e
v
ale
nza
(
)
Classi d'etÓ