background image
[ 70 ]
PREVALENZA E MANAGEMENT DELLE PATOLOGIE A MAGGIOR IMPATTO SOCIALE
5.3 ICTUS ISCHEMICO
5.3.1 NOTE METODOLOGICHE
Diagnosi (ICD-9-CM): 433.x-436.x, 438.x, 342.x
Farmaci sotto osservazione (ATC): (1) Ipolipidemizzanti (C10); (2) Antitrombotici (B01A); (3) Anti-
ipertensivi (C02, C03, C07-9); (4) L'uso nel corso dell'anno di osservazione di tutte le categorie
terapeutiche considerate.
5.3.2 RISULTATI
La prevalenza di ictus ischemico mostra un trend crescente che varia dal 1.7% del 2003 al 2.7% del
2009, con stime sensibilmente maggiori negli uomini (1.8% nel 2003 vs. 2.8% nel 2009), rispetto
alle donne (1.6% nel 2003 vs. 2.6% nel 2009) (Figura 5.3a). Per il sesso maschile le regioni del
centro-nord presentano le stime pi¨ elevate di prevalenza, mentre per il sesso femminile il gradiente
geografico si attenua sensibilmente (Figura 5.3b). L'analisi per fasce di etÓ mostra una relazione
positiva al crescere dell'etÓ sia per i maschi che per le femmine; tuttavia, nel sesso maschile le stime
sono consistentemente pi¨ alte in tutte le fasce di etÓ (Figura 5.3c).
L'analisi sulla prevalenza d'uso di antipertensivi mostra una sostanziale stabilitÓ, con valori superiori
all'80% sul totale dei soggetti con diagnosi di ictus ed un trend che varia dall'84.4% del 2003 al
84.8% del 2009. Si osserva inoltre un aumento nell'uso della politerapia, da imputarsi principalmente
all'uso crescente di ipolipidemizzanti. Tuttavia, si deve osservare che nel 2009 soltanto circa il 35%
dei pazienti con Ictus utilizzava in maniera concomitante tutti i farmaci indicati (Figura 5.3d). Nel
2009, il profilo prescrittivo non Ŕ sensibilmente differente in relazione all'area geografica, oscillando
tra il 34% ed il 35% complessivo. L'andamento della prevalenza d'uso per l'etÓ mostra, nel 2009,
un trend crescente ed un picco nella fasce di etÓ di 65-74 e 75-84 anni sia per le specifiche categorie
terapeutiche che per la politerapia (Tabella 5.3e).
Figura 5.3a Prevalenza (%) di Ictus negli anni 2003-2009 standardizzata per fasce d'etÓ e stratificata
per sesso
5.3
I
CTUS ISCHEMICO
Figura 5.3a Prevalenza di Ictus negli anni 2003-2009 standardizzata per fasce d'etÓ e stratificata per sesso
1.8
2.0
2.1
2.3
2.5
2.6
2.8
1.6
1.8
1.9
2.1
2.3
2.5
2.6
1.7
1.8
2.0
2.2
2.4
2.5
2.7
0
1
2
3
4
5
6
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
P
r
e
v
a
l
e
n
z
a

(
%)
Anni
Maschi
Femmine
Totale
Figura 5.3b Prevalenza di Ictus stratificata per area geografica e sesso (anno 2009)